Hello world!

hello caml!

Mi sembrava carino cominciare così, ed ho lasciato il titolo del post suggerito da WordPress… Scrivere qualcosa, qualsiasi cosa come questo post ha portato via parecchio tempo (un annetto credo); ma alla fine, ispirato da un altro “hello world”, quello che ho dovuto/voluto produrre per avviare i miei studi di programmazione funzionale, eccomi qui, la vocina dal cubicolo.

E se nessuno mi sente pazienza, mi divertirò a studiare l’eco!